venerdì 9 settembre 2022

Rosario e Ricamo: contemplAZIONE e semplicità

 


 
Di recente ho provato a re-immaginare e a semplificare la pratica del rosario mariano per aiutare un'allieva a instaurare una pratica contemplativa quotidiana. Ho scelto di partire da alcune preghiere tradizionali dedicate a Maria semplificandole e aggiungendo alcune brevissime preghiere composte da me, e inserendone una di Paramahansa Yogananda che mi accompagna da molti anni e a cui tengo moltissimo. Il rosario, nelle sue versioni più semplici, è un ottimo strumento di preghiera continua e rappresenta un'ottima preparazione alla meditazione intesa come preghiera silenziosa ed è da sempre il sistema che utilizzo per approfondire la mia connessione con la Grande Madre.
Coloro che sono interrsat3 ad approfondire questa pratica mi scrivano in privato per ricevere lo schema e alcune delucidazioni. 
 

Tra le pratiche contemplative quotidiane il ricamo a punto e croce è per me quella dal maggiore potere di concentrazione e di assorbimento. Ho scelto di concentrarmi sulla realizzazione di soggetti devozionali di semplice esecuzione, al fine di trasformare questo momento di quiete e di pausa in un atto contemplativo a tutto tondo, accompagnando la gestualità ripetitiva del ricamo alla preghiera silenziosa e incessante.
Si tratta di una pratica dalle radici antiche che, come la pratica del Rosario, mi permette di collegarmi a una tradizione che affonda le sue radici nel passato delle mie antenate, pur seguendo una via personale e slegata dai dogmatismi che hanno per cersi versi deturpato la semplicità di questi gesti preziosi e arcaici.
Consiglio a tutt3 coloro che desiderano approfondire la pratica della preghiera incessante ad accostarsi a semplici pratiche di ricamo:nella mie personale esperienza le due pratiche si accompagnano meravigliosamente, donando pace e concentrazione e approfondiscono la nostra attitudine devozionale.
 
Sandra Prema
                                                                    

martedì 6 settembre 2022

contemplAZIONE

 

 
 

Buongiorno a tutt3!
In occasione della ripartenza delle attività online della Grotta del Cuore ci teniamo a esporre le caratteristiche della nostra proposta.
contemplAZIONE nasce dall'esigenza di proporre una pratica contemplativa nella quale vengano presi in considerazione tutti gli aspetti dell'esistenza umana, senza verticismi o svalutazioni di una componente rispetto a un'altra. Non crediamo sia possibile intraprendere un percorso spirituale basato sulla meditazione senza aver prima imparato a rispettare e a gestire con gentilezza la dimensione fisica ed emotiva.
Il termine "yoga" è divenuto per noi inadatto a tradurre il nostro pensiero e la nostra visione, essendo ormai privo di significato se non qualificato da un aggettivo  volto a definirne di volta in volta le caratteristiche.
Riteniamo più calzante per la nostra proposta parlare di contemplAZIONE: un'azione consapevole capace di connetterci alla sorgente sacra ed eterna che dimora nella Grotta del Cuore.
Nei nostri incontri proponiamo una pratica basata sui seguenti aspetti:
-pratiche di respirazione e di scioglimento del corpo con un approccio gentile e rispettoso dei limiti di ciascuno. Ci opponiamo con forza a una visione performativa e competiva della pratica corporea.
-rilassamento profondo come pratica propedeutica essenziale per l'immobilità e l'abbandono necessari alla meditazione.
-concentrazione e meditazione, intese come un processo graduale di raccoglimento e di ingresso in Sé al fine di raggiungere il silenzio interiore e la pienezza dell'Essere.
 
Se siete interessate/i alla nostra proposta inclusiva, non dogmatica e mistica questi sono i nostri appuntamenti settimanali:
 
-contemplAZIONE (con rilassamento finale)
MARTEDI ORE 18:30-19:45
-MEDITAZIONE
MARTEDI ORE 20:00-21:00
-RILASSAMENTO PROFONDO
un venerdì al mese
-INCONTRI INDIVIDUALI
Tutti gli incontri si svolgono sulla piattaforma Zoom.
 
Un abbraccio, 
Sandra e Dario