venerdì 26 marzo 2021

Letture e ispirazioni per la vita contemplativa n. 22






Gratitudine



"Samtosha ci invita a una grata Riconoscenza nei confronti del momento presente, qualunque sia lo stato nel quale ci troviamo. Non implica una passiva accettazione delle proprie contingenze di vita, bensì ci sprona essere ricettivi agli insegnamenti insiti in ogni situazione e circostanza della nostra esistenza."

A.P. De Salvo," Meditare nella Grotta del Cuore", Edizioni L'Età dell'Acquario, pp. 24-25


venerdì 19 marzo 2021

Letture e ispirazioni per la vita contemplativa n. 21






Il frutto della Contemplazione



"Al centro del nostro Essere,
nella Grotta del Cuore permeata di Presenza,
il frutto della Contemplazione matura silenzioso, fragrante offerta deposta ai piedi dell'Assoluto."
La Grotta del Cuore

in A.P De Salvo, "Meditare nella Grotta del Cuore", Edizioni L'Età dell'Acquario, p 46


giovedì 11 marzo 2021

Letture e ispirazioni per la vita contemplativa n. 20



Identità



"Trascendere le coppie degli opposti consente di liberarsi dai condizionamenti della mente egoica al fine di contattare e infine dimorare in ānanda, quella beatitudine eterna e quell’Amore incondizionato che costituiscono la nostra vera natura, la nostra vera identità, il nostro Spirito."

A. P. De Salvo
"Meditare nella Grotta del Cuore", Edizioni L'Età dell'Acquario, p.27


lunedì 8 marzo 2021

Marzo



In questo periodo, esattamente un anno fa, le nostre vite sono cambiate radicalmente. Anche io, come milioni di altre persone, dovetti rivoluzionare tutto. Il progetto Raja-Yoga Torino giunse bruscamente al termine, con i suoi incontri dal vivo con adulti e bambini in vari centri e scuole di Torino. Per l'ennesima volta mi ritrovai a perdere tutto e a ricominciare da capo. Dopo un primo momento di silenzio riflessione, nacque a Milano, durante il primo pesante lockdown, il progetto online La Grotta del Cuore, ideato da Dario e me nel tentativo di mantenere una connessione con tutti i meravigliosi allievi incontrati nel corso degli anni. Il progetto è cresciuto moltissimo, è stato scritto un libro, "MEDITARE NELLA GROTTA DEL CUORE", e la nostra piccola comunità ha accolto con entusiasmo tutte le nostre proposte.
Grazie di cuore a tutte/i coloro che ci hanno sostenuto nell'incertezza di questo anno faticoso. Continuiamo a dimorare sempre nella Grotta del Cuore insieme.
Un abbraccio,
Sandra Prema.

ps:e buona festa internazionale delle donne, qualunque forma, identità e orientamento presentino.

venerdì 5 marzo 2021

giovedì 4 marzo 2021

L'onda del Respiro



"Abbandonato all'immobilità, 
l'onda del respiro 
ti sospinge nei profondi recessi dell'Essere, 
fino alla sorgente della Luce."

La Grotta del Cuore,
in A.P. De Salvo, "Meditare nella Grotta del Cuore", Edizioni L'Età dell'Acquario, p. 29


Letture e ispirazioni per la vita contemplativa n. 19





mercoledì 3 marzo 2021

Equanimità



"Nel suo bellissimo commento alla Bhagavad-gītā, il monaco indo-cristiano Bede Griffiths (1906-1993) descrisse l’equanimità come «sapienza serena», la quale consente di non essere turbati da alcuna esperienza:
Il segreto di questa «sapienza serena»
è essere liberi dai «legami», essere distaccati.
Ciò non significa non provare piacere o dolore,
o non essere toccati dal successo e dal fallimento,
ma non essere turbati né dall’uno né dall’altro.
Dobbiamo essere distaccati dal nostro ego, dal nostro «sé»,
per poter accettare il piacere e il dolore,
il successo e il fallimento,
con equanimità."
A. P. De Salvo," MEDITARE NELLA GROTTA DEL CUORE", Edizioni L'Età dell'Acquario, p. 26




lunedì 1 marzo 2021

Letture sulla Dea



Se siete interessate/i al culto della Dea, alle sue antichissime origini e al multiforme mondo della sua mitologia, ecco alcune delle letture di Sandra di questo periodo:
S. Perini, "Simboli e Riti delle donne celtiche. Regine e dee al tempo di Artù", Edizioni Ester
L. Percovich, "Oscure Madri Splendenti. Le radici del sacro e delle religioni", Venexia
M. Gimbutas, "Le Dee viventi", Medusa
C. Bonnet, L. Bricault, "Divinità in viaggio", il Mulino

In particolare segnaliamo-a chi ancora non li conoscesse- gli studi di Luciana Percovich e di Maria Gimbutas, le quali ci svelano un mondo di simboli e di concetti nascosti sotto secoli e secoli di stratificazioni, nascondimenti e fraintendimenti,riportando alla luce una concezione di "sacro" molto distante da quella nella quale siamo state/i cresciute/i.
Buona lettura 💜🌹