Cammino di Custodia del Focolare della Grotta di Maria

 

CAMMINO DI CUSTODIA DEL FOCOLARE DELLA GROTTA DI MARIA

Percorso spirituale ideato e condotto da Alessandra Prema De Salvo (Melissa di Maria, Educatrice, Dott.sa di ricerca )

Il cammino di custodia del Focolare della Grotta di Maria che propongo consiste in un percorso individuale incentrato sulla devozione, sulla gratitudine, sulla meditazione e contemplazione quotidiane, sulla preghiera e sulla pratica incessante della Presenza di Maria, Grande Madre del mondo.
Il fine del cammino è quello di instaurare, con tempistiche e modalità personali, una connessione profonda con Maria seguendo i percorsi e le pratiche proposte in seno al sentiero della Grotta di Maria, da me elaborato in quanto sua Melissa.

Desidero sottolineare che questo cammino spirituale è completamente svincolato e libero da qualsiasi religione organizzata e dai relativi impianti teologici: il cammino della Grotta di Maria è il frutto di un percorso personale di ricerca e approfondimento pluridecennale, basato sullo studio, sulla preghiera e sulla devozione ed è caratterizzato da un approccio inclusivo e non dogmatico.

Il percorso di dedicazione come custode del Focolare della Grotta di Maria consiste in un cammino di (almeno) dodici mesi, ossia di un intero anno mariano, durante il quale all'aspirante custode
sarà richiesta la partecipazione attiva alle seguenti attività:

1.      quattro percorsi periodici de La Rosa della Devozione (settembre, novembre/dicembre, periodo pasquale, maggio/giugno),i quali costituiscono il fondamento del cammino spirituale della Grotta di Maria e consentono all’aspirante custode di vivere la propria relazione con Lei e di approfondirne aspetti culturali e cultuali seguendo il ciclo devozionale tradizionale che procede dalla nascita di Maria sino alla Sua dormizione, passando attraverso i misteri della Natività, della predicazione, morte e Resurrezione di suo figlio Gesù.

2.       meditazioni mensili della Grotta di Maria, Meditare sulla Soglia del Mistero, le quali si svolgono ogni 13 del mese e che rappresentano il cuore del cammino spirituale da me proposto. Chi non avesse esperienza con la pratica della meditazione silenziosa è invitata a partecipare per almeno tre mesi alle meditazioni settimanali della Grotta del Cuore.

  1. frequenza di almeno 4 incontri individuali di Spiritualità della Grande Madre (Nel Focolare di Maria/Voce della Grande Madre). Gli incontri individuali rappresentano uno strumento molto prezioso di conoscenza reciproca, di supporto e di approfondimento spirituale essenziale per comprendere e vivere il cammino della Grotta di Maria al meglio.

4.      esecuzione delle consegne periodiche (elaborati scritti, realizzazione di piccoli altari, scrittura di preghiere)

5.      lettura del mio libro Meditare nella Grotta del Cuore (Edizioni L’Età dell’Acquario) come preparazione al cammino di dedicazione.

Al termine dell’anno mariano (che inizia l'8 settembre con la Natività di Maria- e che si conclude il 15 agosto con la Dormizione di Maria) si svolge un colloquio individuale di discernimento con l'aspirante custode, cui seguirà, previa valutazione da parte mia, la dedicazione formale come Custode del Focolare della Grotta di Maria.

Nel corso dell’anno verranno inoltre compiuti degli approfondimenti culturali e proposte pratiche devozionali legate alla figura di Brigit/Santa Brigida di Kildare, una figura molto importante all’interno del mio personale cammino e intimamente connesso alla figura di Maria, e alle innumerevoli figure di santi e mistici che hanno cantato il proprio amore per Maria in oltre duemila anni di culti e devozioni.

La creazione del cammino del Focolare della Grotta di Maria rappresenta uno dei voti da me abbracciati in seno alla mia dedicazione come Melissa della Grande Madre

Si tratta pertanto di un compito per me sacro e prezioso, che intendo svolgere con amore, dedizione e serietà, e soprattutto chiedendo a chi desidererà intraprenderlo altrettanto impegno, devozione e serietà.

La dedicazione è un Voto, dunque una promessa fatta a Maria e a se stess3.

Quali sono le qualità necessarie per intraprendere il Cammino impegnativo e prezioso di dedicazione nel sentiero della Grotta di Maria?

Le qualità richieste a un custode sono presenza, spirito di servizio, impegno, devozione e fiducia nel cammino della Grotta di Maria, impegno nell'adottare una comunicazione non violenta ed empatica, sollecitudine verso il prossimo e verso le creature del mondo.

E ancora: amore per Maria, onestà, gratitudine, dedizione, abbandono, coraggio, serietà, puntualità nell'eseguire le consegne, desiderio di approfondire la propria pratica devozionale e spirituale, amore per il raccoglimento, la quiete e la solitudine.

Cosa NON  è il percorso di dedicazione come custode del Focolare di Maria?

 Il sentiero da me proposto non è un percorso di crescita personale o di empowerment: non si tratta di un percorso psicologico né di un cammino di gruppo finalizzato al superamento di problematiche personali. Il sentiero da me proposto non riguarda il cosiddetto “sacro femminile”, né il divino come insieme di archetipi da integrare.

Il cammino della Grotta di Maria è un sentiero spirituale individuale aperto a persone di ogni genere, sesso, e orientamento sessuale, finalizzato a divenire Custodi del Focolare di Maria, ossia Fiamme Viventi del Suo Amore, cuori pulsanti di dedizione e compassione, dolcezza e devozione attraverso la pratica costante della preghiera.

Chi fosse interessat3 a intraprendere questo cammino può scrivermi all’indirizzo mail sandraprema.grandemadre@gmail.com per avere maggiori informazioni. 

Con immenso affetto,

Sandra Prema

 

Post più popolari

Immagine

Contatti

Immagine

La Presenza